closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Nel Cairo, la città degli spazzini

Reportage. Viaggio nella città dove anche i bambini arrivano dal proprio giro nei quartieri con carretti trainati da asini e riempiono i sacchi con i materiali che la propria famiglia ricicla

Una strada sterrata in discesa con un lungo muro di mattoni in terracotta da una parte e officine meccaniche dall’altra, a mano a mano che ci si addentra l’odore acre e pungente della spazzatura mischiato al tanfo degli scoli di fognatura afferra le narici. Le strade sono piene di bottiglie di plastica, di rifiuti organici, di metallo, di vetro, di sacchi di spazzatura accatastati sui tetti dei palazzi, la gente che cammina sui bordi delle vie non si preoccupa di fare lo slalom tra l’immondizia, in giro si vedono, macchine e camion che alzano polvere in continuazione in un via...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.