closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Nei villaggi indigeni i missionari no-vax colpiscono ancora

Brasile. A rischio anche le popolazioni incontattate dell'Amazzonia

Un membro della comunità Kayapo a Novo Progresso (Parà)

Un membro della comunità Kayapo a Novo Progresso (Parà)

I territori indigeni brasiliani hanno una popolazione di 517 mila persone (Ibge, 2010). Fra questi, oltre 400mila hanno più di 18 anni e rientrano nel programma ufficiale di vaccinazione. Tra questa popolazione, la campagna negazionista scatenata dai religiosi si è rivelata particolarmente pericolosa: sono sempre più frequenti le segnalazioni di interi villaggi che hanno rifiutato il vaccino, influenzati dai missionari che, dall'inizio della colonizzazione, hanno continuato nel loro intento evangelizzatore per «conquistare le anime» degli indigeni. NEL VILLAGGIO della tribù Arara nella regione dello Xingu, Pará, delle 60 persone che potevano essere immunizzate, poco più della metà lo hanno voluto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.