closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Naufragio con cento morti a largo della Libia

Il cimitero del Mediterraneo. Le ong, accusate da Frontex di collusione con i trafficanti, quasi sole a salvare vite umane

Gommone carico di migranti lungo la rotta del Mediterraneo centrale

Gommone carico di migranti lungo la rotta del Mediterraneo centrale

Sono annegati in 97 a sole sei miglia dalla costa ovest di Tripoli, tutti migranti arrivati in Libia dall’Africa subsahariana. Erano a bordo di un grosso gommone bianco stracarico ed evidentemente danneggiato già in partenza: il portavoce della guardia costiera di Tripoli, Ayoub Qassem, ha detto all’agenzia Reuters che la base dell’imbarcazione non ha retto, si è sfasciata, portando a fondo la maggior parte delle persone a bordo, tra cui quindici tra donne e bambini. La guardia costiera libica è riuscita a recuperare solo ventitrè naufraghi, quelli in grado di nuotare. I migranti salvati sono stati portati nella caserma della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi