closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Nato e Usa: «L’Alleanza ha il diritto di allargarsi a Est»

Guerre fredde. Scontro al summit con la Russia sul pericoloso ingresso dell’Ucraina, ma «serve il dialogo». Mosca accusata di schierare truppe, ma gli alleati di 30 Paesi sono lungo i confini russi

La vice prima ministra ucraina per l’integrazione euro-atlantica, Olga Stefanishyna, con il segretario della Nato Jens Stoltenberg

La vice prima ministra ucraina per l’integrazione euro-atlantica, Olga Stefanishyna, con il segretario della Nato Jens Stoltenberg

Nessuno al vertice di Bruxelles del Consiglio Nato-Russia ha ottenuto quello che chiedeva. Non i russi, per i quali l'unico esito accettabile passa per le «garanzie legali» che il Cremlino ha chiesto sullo stop all'espansione della Nato. Né tanto meno i paesi dell'Alleanza atlantica, interessati a impegni concreti sulla crisi in Ucraina. «Non siamo disposti a compromettere principi chiave come il diritto alla difesa reciproca», ha detto il segretario della Nato, Jens Stoltenberg, che ha ribadito l'idea di base secondo cui «ogni singolo paese ha il diritto di scegliere la sua strada». La stessa posizione della vicesegretaria di Stato americano,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.