closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Nato contro Mosca, la tregua in Ucraina è a rischio

Ucraina. Putin favorevole alla proroga del cessate il fuoco, ma gli Usa minacciano sanzioni

Kerry alla Nato

Kerry alla Nato

La tregua annunciata in Ucraina non regge: ieri ci sono stati altri combattimenti, due giorni fa un elicottero dell’esercito ucraino è stato abbattuto (nove morti), le accuse incrociate si susseguono e ogni segnale di distensione, trova in fretta un nuovo elemento di instabilità. Tutto questo significa che entrambe le parti - Kiev e i ribelli filorussi - aspettano la mossa dell’avversario, senza rassegnarsi ad essere i primi a cessare davvero il fuoco. Una situazione che rispecchia la nuova - e per certi versi sorprendente, date le premesse - tensione creatasi a livello diplomatico tra mondo occidentale, leggi Nato, principalmente, e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi