closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Napoli, contro il debito la protesta tra Pulcinella e la Casa di Carta

Il caso. «Viviamo in una città sotto ricatto, lo strangolamento finanziario innesca la svendita del patrimonio pubblico». Manifestazioni anche ad Atene e in Spagna

La protesta a Napoli

La protesta a Napoli

Si sono presentati con la maschera di Pulcinella e la tuta rossa, mutuata dalla serie tv La casa di carta, all'ingresso della sede di Napoli della Banca d'Italia per protestare contro il governo del debito che schiaccia i municipi. Gli attivisti partenopei non sono stati gli unici a mobilitarsi: ci sono state azioni simili ad Atene e in una decina di città spagnole come Madrid, Barcellona, Granada, Malaga. «Si tratta di un fenomeno che travalica i confini locali - spiega Mauro Pinto, che partecipa al percorso Napoli non si vende, sostenuto da Massa critica, Ndo e Usb - Soprattutto nei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi