closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Nadeesha Uyangoda, indagine intorno al colore degli italiani

TEMPI PRESENTI. Intervista all’autrice di «L’unica persona nera nella stanza», per 66thand2nd. Sospesa elegantemente tra il memoir e il reportage, la storia di una giovane brianzola nata in Sri Lanka. «Ho scoperto cosa significa non riconoscersi nella percezione degli altri: si è un corpo alieno e straniero. Non si è mai solo se stessi, si rappresenta qualcosa: l’ultimo caso di razzismo, l’immigrazione, l’integrazione. La riforma della cittadinanza è la partenza. Solo l’inizio perché si riconosca un’identità multiforme, non basata sull’essere bianchi»

Nella foto la scrittrice Nadeesha Uyangoda

Nella foto la scrittrice Nadeesha Uyangoda

Pensare che il suo libro racconti una sola storia sarebbe fare torto all’acume e alla sensibilità che l’autrice dimostra pagina dopo pagina. Certo, in L’unica persona nera nella stanza (66thand2nd, pp. 174, euro 15) Nadeesha Uyangoda ripercorre prima di tutto la sua vicenda di bambina nata in Sri Lanka e cresciuta, fin dalle elementari, a Nova Milanese, in Brianza. Ma ciò che si staglia oltre l’orizzonte personale, certo anche doloroso, ma sempre intriso di affetto, scoperte e speranza, è la consapevolezza di una normalità negata, per quanto affermata con forza dalla vita vera, che non riguarda solo lei. In un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.