closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Myrmex, sul tetto da 12 giorni. “Renzi, ce l’hai un tweet per noi?”

Catania. Un laboratorio farmaceutico d'eccellenza, 69 lavoratori in cassa da oltre un anno. Sono passati dalla Cynamid alla Pfizer, fino all’attuale declino. La Regione si era impegnata per loro, ma per il momento risulta "non pervenuta"

I lavoratori della Myrmex sul tetto del loro laboratorio nella zona industriale di Catania

I lavoratori della Myrmex sul tetto del loro laboratorio nella zona industriale di Catania

«Renzi, guarda che fine ha fatto la ricerca in Italia. Ascoltaci, non abbandonarci. Twitta per noi». La disperazione si combatte con un pizzico di ironia, per cercare una via di uscita: i 69 dipendenti del laboratorio farmaceutico Myrmex ormai da 12 giorni (notti comprese) vivono sul tetto dello stabilimento, nella zona industriale di Catania. Chiedono attenzione non solo da parte del governo nazionale, ma anche dalla Regione Sicilia e dal governatore Rosario Crocetta, veri uccel di bosco dopo che sul laboratorio erano stati presi precisi impegni. La Cgil ha anche diffuso un video con le testimonianze. I lavoratori sono in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.