closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

My italian secret, gli eroi invisibili contro i nazisti

Cinema. Il film di Oren Jacoby inaugura il nono Festival di Roma, il rallestrellamto del ghetto romano, e le storie di chi aiutò in silenzio gli ebrei come Bartali

Era il 16 ottobre del 1943 quando i nazisti partirono alla caccia degli ebrei romani, abitanti principalmente nella zona del ghetto, al portico d’Ottavia. Ne vennero catturati 1023 che furono imbarcati per Auschwitz. Ne tornarono 17. Un dato spaventoso. Per questo ieri, 16 ottobre, l’evento speciale di inaugurazione del Festival di Roma è stato My italian secret, il documentario di Oren Jacoby, che ha ricevuto anche un messaggio di plauso dalla Presidenza della repubblica. Che si conclude citando Piero Terracina, unico sopravvissuto della sua famiglia, che a proposito delle leggi razziste volute dal regime fascista e sull’indifferenza di tanti dichiara...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.