closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Musumeci arriva terzo e si infuria: «È un’offesa. Azzero la giunta»

Sicilia. Musumeci arriva terzo e si infuria: «È un’offesa. Azzero la giunta»

Centrodestra alla resa dei conti in Sicilia. Il voto per i grandi elettori del Capo dello Stato rende ufficiale la spaccatura in atto da mesi nella coalizione. Impallinato dai franchi tiratori, Nello Musumeci è solo terzo, dietro non solo a Gianfranco Miccichè - suo grande nemico politico - ma persino a Nunzio Di Paola, il deputato su cui M5s e Pd hanno fatto convergere i propri voti. Uno sgarbo istituzionale e politico insopportabile per il governatore, andato su tutte le furie. E che era pronto a dimettersi, mandando a casa in anticipo di undici mesi i parlamentari siciliani, salvo dopo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.