closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Musicarello alla turca

Fenomeni/Alla scoperta di un genere molto in voga nel paese tra gli anni sessanta e ottanta. Prodotti lievi, folli, a basso budget, stracolmi di idee effervescenti che meritano di non essere lasciati all’oblio

Il manifesto di «Meyhanenin Gülü» (letteralmente La rosa della locanda), melodramma romantico del 1966

Il manifesto di «Meyhanenin Gülü» (letteralmente La rosa della locanda), melodramma romantico del 1966

La Turchia è entrata nel nostro immaginario di spettatori in questi ultimi anni, soprattutto per una vera invasione di soap opera, quelle che in patria sono chiamate dizi, ossia televizyon dizileri, serie televisive. Come le classiche telenovelas messicane d’inizio anni Ottanta con Veronica Castro, così anche questi nuovi fotoromanzi live di amori disperati e sfortune varie, vantano un pubblico vastissimo di appassionati. Quindi se Can Yaman, divo turco di origini albanesi, è diventato, per certi versi una rockstar televisiva per il pubblico di Pomeriggio 5, esistono altri nomi, meno sdoganati, ma che hanno veri fan club in Italia, come la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.