closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Musica e libertà (con voci di donna)

In una parola. La rubrica settimanale a cura di Alberto Leiss

Un allestimento del 2014

Un allestimento del 2014

Per un puro e felice caso ho visto e ascoltato domenica a Napoli la Lady Macbeth del distretto di Mtsensk di Shostakovich (leggi la recensione qui, ndr). La musica saliva forte e nitida sino al loggione dello splendido San Carlo, ben eseguita, ben cantata (da Elena Mikhailenko e dagli altri) e ben diretta da Juraj Valcuha. Me la godevo a teatro per la prima volta. E mi chiedevo che cosa di questo spettacolo avesse davvero irritato Stalin e i censori sovietici che - dopo due anni di successi in Urss e nelle capitali occidentali - nel ’36 fecero stroncare l’opera...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.