closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Quello che ci raccontano i musei

Beni culturali. In tempi di pandemia, un percorso di letture sulle possibilità dello storytelling intorno alle collezioni, per dar voce e vita ai luoghi e agli oggetti. Una nuova frontiera, più immersiva e di atmosfera, dopo le audioguide che accompagnano la visita

Piccolo museo del diario (Pieve Santo Stefano) ©LB

Piccolo museo del diario (Pieve Santo Stefano) ©LB

Se nel mondo (r)esistono figure assimilabili agli antichi aedi, come i griot dell’Africa occidentale sub-sahariana o i bardi della Serbia - gli ultimi in Europa -, l’arte di raccontare storie (storytelling) costituisce un valore anche laddove il progresso tecnologico ha ampliato la funzione mnesica delle parole «cantate» o scritte. Nelle sue forme evolute, lo storytelling è una pratica di grande attualità e quello dello storyteller un mestiere indispensabile ai fini della trasmissione della memoria collettiva e del nutrimento culturale delle comunità. IN TALE AMBITO, un ruolo rilevante è svolto dai musei, istituzioni al servizio della società, che nel duplice compito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi