closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Muro Leccese, un esperimento di accoglienza controcorrente

Archeologia. A sedici chilometri da Otranto, gli scavi della convivenza tra studenti e immigrati

Avviata lo scorso 2 luglio, volgerà al termine agli inizi di agosto la campagna di scavi archeologici presso il moderno centro di Muro Leccese, a sedici chilometri da Otranto, tra VI e III secolo a.C. uno dei più grandi e floridi abitati indigeni della Messapia. Qui, il Dipartimento di beni culturali dell’università del Salento indaga da ormai vent’anni un sito di circa cento ettari. Raso al suolo dai Romani, dell’antico abitato sono ancora visibili i resti della cinta muraria, estesa per quattro chilometri. Quest’anno, al nutrito gruppo di studenti che hanno raggiunto la Puglia da atenei italiani (Trento, Venezia, Bologna,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.