closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Muos invaso dai manifestanti

Sicilia. Quattromila persone «occupano» il sito militare americano. Momenti di tensione con la polizia, ferito un agente. Slogan contro il presidente della Regione Rosario Crocetta

La rete metallica che circonda le 46 antenne Nrtf-8 e il cantiere Muos è stata aperta in due punti. E il fiume umano che, già altre volte nel corso di questi mesi, aveva percorso il sentiero sterrato della riserva naturale Sughereta per esprimere il dissenso nei confronti del progetto militare statunitense, vi si è riversato dentro. Non sono mancati i momenti di tensione. Come all’inizio della manifestazione, quando il corteo, al quale hanno partecipato circa 4.000 persone, è arrivato davanti alla recinzione della base. Un ragazzo ha lanciato un sasso contro le forze dell’ordine, subito bloccato dagli altri manifestati, ma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.