closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Visioni

Muore in un incidente Michele Scarponi

Michele Scarponi

Michele Scarponi

Dramma nel mondo del ciclismo italiano. Michele Scarponi è morto ieri mattina a Filottrano (Ancona), suo paese natale, travolto da un furgone. Il trentottenne atleta marchigiano era stato soprannominato «l’aquila di Filottrano» per le sue doti di scalatore, che gli avevano consentito di affermarsi nel 2009 alla Tirreno-Adriatico e soprattutto nel 2011, quando vinse il Giro d’Italia, edizione ricordata per la squalifica per doping dello spagnolo Alberto Contador. L’ultima sua affermazione nel 2013, quando vinse il Gp Costa degli Etruschi. Avrebbe dovuto partecipare, come capitano dell’Astana, al Giro, in partenza il 5 maggio.

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.