closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Mulopulos, una sirena greca in acustico

World Music. Pubblicato il cd «Distichós», con produzione napoletana

Premiata un paio di mesi fa al festival Andrea Parodi di Cagliari e lanciata dalla rassegna Sconfinando di Sarzana, Marina Mulopulos debutta con un disco sorprendente e raffinato, Distichós, affacciandosi per la prima volta da solista nel panorama musicale italiano con una proposta che rende omaggio alla terra natìa di suo padre e alla culla della cultura mediterranea: la Grecia. Tuttavia l’album non guarda indietro anzi ruota intorno al concetto di bellezza, al virtuosismo lirico della giovane cantante, alle rarefatte melodie incantate da sirena.   Dieci brani in lingua greca, con una voce antica e inquieta, dall’iniziale evocazione di Voithisemaicon,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.