closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Mu Ming, la miniatura del mondo futuro che verrà

Narrativa cinese. Oggi all'Istituto Confucio di Milano un incontro per parlare della prima antologia di racconti della scrittrice edita in Italia da Future Fiction

A dicembre del 2020 si è svolto un seminario intitolato «Ai Narratives in Contemporary chinese science fiction», organizzato dal Berggruen Research Center e dal Leverhulme Center for the Future of Intelligence. Al suo interno, il critico di fantascienza Sanfeng ha sottolineato la rilevanza degli autori cinesi che si stanno prodigando non solo a immaginare futuri possibili, quanto a indagare i progressi delle neuroscienze concludendo che «la credibilità della caratterizzazione dell'intelligenza artificiale nelle storie di fantascienza aumenta quando è ispirata o corroborata dalle teorie degli algoritmi». TRA GLI ESEMPI Sanfeng mette anche Mu Ming, classe 1988, programmatrice (ora vive negli Stati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.