closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Morti sul lavoro, i sindacati: mobilitazione continua

Giornata Nazionale. Assemblee in tutto il paese. Landini: il 28 saremo a Montecitorio. Cgil, Cisl e Uil: serve un accordo con governo e imprese per più controlli

Una manifestazione di Cgil, Cisl e Uil per la sicurezza dei lavori

Una manifestazione di Cgil, Cisl e Uil per la sicurezza dei lavori

«Fermiamo la strage nei luoghi di lavoro». Una giornata di mobilitazione sul territorio nell’anniversario dell’approvazione dello Statuto dei lavoratori in vista di una vera manifestazione davanti al parlamento, culmine di un’intera settimana di impegno. Cgil, Cisl e Uil ieri hanno portato il tema della sicurezza del lavoro in ogni angolo della penisola con centinaia di assemblee, insieme a decine di presidi e volantinaggi davanti alle fabbriche, per denunciare l’inaccettabile tributo di vite umane pagato dalle lavoratrici e dai lavoratori in tutto il territorio nazionale e richiamare alle proprie responsabilità il governo e tutto il sistema delle imprese. Tutti i segretari...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi