closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Morti di Gaza come numeri

Striscia di Gaza. Nomi e volti dei palestinesi uccisi dai soldati israeliani a Gaza girano nei social ma l'Europa non li ‎nota. Passata la reazione per la strage del 14 marzo, la routine di ‎morte e sofferenza di Gaza non fa più notizia.

Vendeva gelati e bibite fredde Hussein Abu Aweida. Alle manifestazioni ‎della Grande Marcia del Ritorno andava per guadagnare qualche soldo ‎per sopravvivere. Sulla sua vecchia bicicletta aveva fissato due ‎frigoriferi portatili e pedalando per la strade maladandate di Gaza ‎portava dolcezza e ristoro a piccoli e grandi. Un colpo sparato da un ‎tiratore scelto dell'esercito israeliano durante le dimostrazioni della ‎scorsa settimana l'ha colpito alla colonna vertebrale ed è spirato ieri ‎all'alba all'ospedale Shifa. Hussein Abu Aweida è il 116 palestinese di ‎Gaza ucciso dai militari israeliani da quando sono cominciate, lo scorso ‎‎30 marzo, le manifestazioni della Grande Marcia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.