closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Morsi piglia tutto, i ribelli si infuriano

Egitto. Caos, piazze contrapposte e sette vittime, tra le quali un quattordicenne, nel primo anniversario della presa del potere degli islamisti. Il Sinai è fuori controllo, ucciso un fotoreporter Usa, allertati i marines a Sigonella

Le proteste contro il presidente Morsi a un anno dal suo insediamento

Le proteste contro il presidente Morsi a un anno dal suo insediamento

Un anno fa piazza Tahrir era occupata permanentemente dai sostenitori di Morsi che chiedevano di riconoscere la sua elezione. Ma oggi in piazza c’è chi della Fratellanza non vuol più sentir parlare. Un anno fa, in queste strade si chiedeva a gran voce che il nuovo presidente avesse «autorità» e l’abrogazione della dichiarazione costituzionale aggiuntiva che conferiva all’esercito il veto sulle decisioni presidenziali. Da allora la Fratellanza ha occupato tutte le istituzioni, dal governo alla Camera Alta, che ha il potere legislativo, dall’Assemblea costituente al sistema giudiziario e dell’informazione. L’autorità della Fratellanza non è limitata solo perché non ha ancora...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.