closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Molenbeek, quartiere crocevia tra integrazione e radicalizzazione

Bruxelles. Periferia poverissima a pochi minuti dal centro città

A soli 10 minuti a piedi dalla centralissima Grande Place, dove turisti di ogni nazionalità passeggiano fra le boutique di cioccolato, le baraque à frite e le affollatissime birrerie, si accede nelle vie del quartiere di Molenbeek. Una delle più povere fra le 19 comuni che compongono la città di Bruxelles-Capitale, con una popolazione che sfiora i 100 mila residenti, in gran parte di origine marocchina, con il reddito pro-capite fra i più bassi del Belgio e con un tasso di disoccupazione giovanile fra i più alti d'Europa (intorno al 40%). Un angolo di città poco frequentato dagli abitanti di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi