closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Modi apre il mercato ai «soldi degli altri»

India. Dal farmaceutico alla difesa, passando per l’aviazione civile. Tutti settori ad elevata intensità tecnologica

Modi alla giornata mondiale dello yoga

Modi alla giornata mondiale dello yoga

«L’India è oggi l’economia più aperta del mondo». Queste le parole del primo ministro indiano Narendra Modi, che lunedì 20 giugno si è esibito in un nuovo coup de théâtre di quelli che tanto piacciono ai mercati. Il governo indiano ha infatti inaugurato la «fase 2» del grande piano di liberalizzazione del mercato del subcontinente, togliendo il limite al 49 per cento degli investimenti diretti stranieri (foreign direct investment, Fdi) in diversi settori dell’economia indiana. Gli Fdi sono la benzina di cui New Delhi ha bisogno per continuare a correre sul tracciato dell’economia globale; sono i «soldi degli altri» che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.