closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Modello di sviluppo e capitalismo nell’epoca digitale

Lavoro e tecnologie. Marc Saxer suggerisce di pensare a un’”economia umana” e di strutturarla in una sorta di “economia a due settori” intercomunicanti - simile a quella suggerita da Riccardo Lombardi in Italia alla fine degli anni ’70

Un opera di Nick Gentry

Un opera di Nick Gentry

Sarebbe sbagliato negare che ci troviamo in una fase nuova, con molte trasformazioni incubate proprio nei dieci anni trascorsi dall’esplosione della crisi del 2007/2008, la cui più drammatica eredità è una disoccupazione giovanile ancora elevatissima. Ne cogliamo i segni anche nel singolare connubio che si viene realizzando tra il neoliberismo e varie forme di populismo, pregne di nazionalismo, nativismo, xenofobia. Rispetto alla portata di tali trasformazioni - mentre è semplicemente strabiliante la superficialità con cui esponenti politici concentrati solo sul proprio ego, e sul desiderio di uccidere “Sansone con tutti i filistei”, decretano la fine della discriminante destra/sinistra - l’urgenza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi