closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Mladic, adesso la sentenza di ergastolo è definitiva

La sentenza. In appello i giudici dell’Aja confermano le accuse per genocidio, crimini di guerra e contro l’umanità. Colpevole per 10 degli 11 capi di imputazione che gli sono stati contestati

Ratko Mladic in aula, ha seguito con le cuffie la lettura della sentenza

Ratko Mladic in aula, ha seguito con le cuffie la lettura della sentenza

È definitivo: Ratko Mladic passerà il resto della sua vita in carcere. Il boia di Srebrenica è stato condannato all’ergastolo dai giudici dell’Aja per genocidio, crimini di guerra e contro l’umanità. Il meccanismo residuale dei tribunali internazionali dell’Onu, che porta a termine le cause del Tribunale internazionale per l’ex Jugoslavia (Tpij), ha confermato in sostanza il verdetto di condanna di primo grado pronunciato nel novembre 2017. LA CORTE ha riconosciuto Mladic colpevole per 10 degli 11 capi di imputazione che gli sono stati contestati, ma ha assolto l’ex capo delle forze serbo-bosniache dalle accuse di genocidio in sei città della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi