closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Miraggi edizioni, il cuoco, i libri, il trolley

Il progetto. Fabio Mendolicchio e Alessandro De Vito: dieci anni di un editore indipendente, con un «menù» non allineato

Fabio Mendolicchio, editore e chef

Fabio Mendolicchio, editore e chef

«Con la cultura non si mangia». Così rispose nel 2010 Giulio Tremonti, ministro dell’economia nel Berlusconi quater, al collega Sandro Bondi, in cerca di soldi per il suo improbabile Ministero della cultura. Pur se Tremonti smentì più volte di averla pronunciata, quella frase inaugurò una stagione di proteste, dall’editoria al cinema, dai teatri ai musei, che tornano puntuali ad ogni cambio di maggioranza parlamentare. Fabio Mendolicchio costituisce esempio di come, al contrario, con la cultura si mangi, pur coltivandola in modo libero e indipendente. Il più difficile dei modi. Quarantasette anni, torinese, Mendolicchio ha fondato proprio nel 2010, con Alessandro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi