closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Mirafiori, il miliardo fantasma

Fiat. Ancora nessuna conferma sugli investimenti annunciati. Ma nasce l’unione con Grugliasco. Accordo separato sul neonato «polo del lusso»: la Fiom chiede di essere invitata in Regione

Lo stabilimento Fiat di Mirafiori

Lo stabilimento Fiat di Mirafiori

Resta sempre alta la tensione tra la Fiom e la Fiat: ieri, in mattinata, l’azienda ha sottosctitto con i sindacati firmatari del contratto di gruppo, un accordo sull’estensione della cassa integrazione ancora per un anno a Mirafiori, protagonista di un mutamento abbastanza imponente, almeno a quanto è stato annunciato dal Lingotto. Si è anche dato il la, infatti, alla «fusione» in un’unica realtà produttiva dello storico stabilimento Fiat con le Officine Maserati di Grugliasco, anch’esse eredi di un passato prestigioso, salvate di recente grazie all’operazione di acquisto del gruppo dalla Bertone: nascerà un unico «polo del lusso», tutto torinese. L’intesa,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.