closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Minori non accompagnati, record di arrivi alla frontiera

Stati Uniti. 4.200 alloggiati nelle strutture detentive della dogana Usa: «Non è un posto per bambini». Critiche a Biden, che ha promesso di invertire rotta, per la gestione dell’emergenza

I controlli sui giovani alla dogana Usa in Texas

I controlli sui giovani alla dogana Usa in Texas

Il numero di bambini migranti non accompagnati che cercano di entrare illegalmente negli Stati uniti nelle ultime settimane è salito fino a raggiungere il numero record di 4.200. Secondo quanto riferito dagli avvocati che hanno visitato le strutture di accoglienza, le condizioni in cui sono i minori è preoccupante, e gli Usa sono di fronte a un «numero impressionante» di bambini tenuti in condizioni di sovraffollamento, alcuni da più di una settimana. I bambini hanno anche riferito di essere affamati, di dormire sul pavimento, di non vedere il sole e di dover aspettare cinque giorni o più per fare la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.