closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Mille pagine di alberi in versi

Arbor Maxima. Da «argomento di nicchia», il tema degli alberi è diventato un fenomeno editoriale. Ora l’editore Luca Sossella pubblica un monumentale viaggio in oltre duemila anni di poesie arboree, dai classici latini e greci a Vittorio Sereni e Ignazio Buttitta, passando per Ariosto, Pirandello e Rimbaud

L’editore Luca Sossella è noto per la qualità superba dei libri che confeziona, e talora anche per la monumentalità. A esempio, nel 2005, diede alle stampe l’antologia Parola Plurale, curata da un team di critici e studiosi e dedicata alla voce di «sessantaquattro poeti italiani fra i due secoli», ovvero dei nostri tempi, 1180 pagine di versi e biografie. Ora è il caso di un’altra antologia extra-large, approdata nelle librerie da poche settimane, La poesia degli alberi, a cura da Mino Petazzini, direttore del centro di formazione ambientale di Villa Ghigi a Bologna, mille pagine immolate ad una forma di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi