closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Milioni di italiani ridotti alla fame

Crisi. Secondo un dossier della Coldiretti, l'anno scorso più di 4 milioni di italiani sono stati costretti a mettersi in fila per avere un pasto caldo o per ritirare un pacco di generi alimentari per sfamarsi. Tra loro anche 428.587 bambini con meno di 5 anni.

I poveri hanno sempre fame. Non è il solito canovaccio della commedia all’italiana, oggi questa è la realtà che anche illustri cantori di sinistra del “renzismo” si ostinano a non voler vedere, presi come sono ad esaltare il bonus da 80 euro definendolo “una seppur parziale ridistribuzione per fronteggiare le ingiustizie sociali rese più acute dalla crisi”. Vero che in tempi di crisi non si butta via niente, ma forse ci vuole ben altro per restituire una vita decente a quei 4 milioni e 68.250 poveri che lo scorso anno in Italia sono stati costretti a mettersi in fila per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi