closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Milano non è indifferente, Mimmo Lucano libero»

Riace non si arresta. Manifestazione in piazza San Babila

La convocazione in piazza San Babila, per la mobilitazione milanese in solidarietà al modello Riace e all’arresto del suo sindaco Mimmo Lucano, era per le 17.30 ma già dalle 17 centinaia di persone si sono presentate all’occasione. E A CENTINAIA hanno continuato ad arrivare mentre venivano allestiti cartelli con frasi e rimandi alle grandi esperienze di disobbedienza civile come Martin Luther King, Bertolt Brecht o Angela Davis. In piazza con la rete «Nessuna Persona è illegale» e «Milano antirazzista, antifascista meticcia e solidale» ci sono Zam, Cantiere, Lambretta e molti altri centri sociali, le bandiere di Emergency e di Liberi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi