closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Milano, Anis Amri ripreso dalle telecamere della stazione centrale

Indagini. Il fotogramma del terrorista tunisino è un'altra conferma del suo ultimo viaggio ma non fornisce elementi utili per capire se in Italia avesse o meno un complice o una rete di protezione

Un altro fotogramma, questa volta a Milano. Anis Amri, il tunisino ritenuto responsabile dell’attentato di Berlino e poi ucciso a Sesto San Giovanni nella notte tra il 22 e 23 dicembre, è stato “visto” anche dalle telecamere della Stazione Centrale di Milano. La questura ieri ha diffuso il fermo immagine di una registrazione effettuata alle 00.58 di venerdì scorso. Si vede il terrorista che si dirige verso l’uscita della stazione con lo zainetto in spalla, come alla stazione di Lione il giorno precedente. Due ore e qualche minuto dopo morirà nello scontro a fuoco con i due poliziotti. Il nuovo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.