closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Miguel De Unamuno e la ricerca dell’umano

Intervista . Un’intervista con Armando Savignano, curatore per Bompiani dell’opera del filosofo spagnolo. L’inquieto e talvolta nichilistico rapporto con la fede dopo l’annuncio di Nietzsche che «Dio è morto»

"Stilleben" di Katharina Fritsch, 2011

Pochi altri filosofi hanno saputo mettere in evidenza la relazione stretta che lega ragione e fede come lo spagnolo Miguel de Unamuno. Questa relazione si concretizza in un termine, che è anche l’attitudine dell’essere umano sospeso tra l’angoscia di esistere e l’incoercibile speranza di immortalità. Questo termine è «agonia», in grado di significare la tensione fra la «lotta» per la verità e l’angustia per una fine certa. Da questa agonia può emergere una fede che sa di non sapere ma vuole comunque sperare una salvezza per la personalità umana. Ne parliamo con Armando Savignano, tra i massimi esperti di filosofia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.