closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Migranti senza documenti, New York stanzia due miliardi

Stati uniti. Lo Stato prevede sostegni alle famiglie di lavoratori illegali: ne beneficeranno fino a 290mila persone, 300 dollari a settimana per l’ultimo anno

New York durante il lockdown

New York durante il lockdown

Lo Stato di New York ha stanziato 2,1 miliardi di dollari per i lavoratori immigrati illegali. Il fondo aiuterà economicamente centinaia di migliaia di persone escluse dagli altri soccorsi economici per la pandemia. Lo sforzo è di gran lunga il più grande nel suo genere in tutti gli Stati uniti e un segno del cambiamento dello Stato verso politiche sostenute dai democratici progressisti. «Ho incontrato persone che non sono state in grado di pagare l’affitto, o di fare la spesa, di comprare ai figli un tablet per la didattica a distanza - ha detto la senatrice Jessica Ramos, principale sostenitrice...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi