closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Migranti, in sei anni aumentati dell’800% i posti disponibili

Aumentano i comuni italiani che hanno aderito al Sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati (Sprar), tanto che in sei anni il numero dei posti letto disponibili è passato dai 4 mila del 2011 ai 36 mila del 2017, pari a un aumento dell’800%. A comunicarlo è stato ieri il sindaco di bari e presidente dell’Anci, l’Associazione dei comuni italiani, Antonio Decaro intervenendo alla prima conferenza nazionale degli operatori Sprar. Il sistema Sprar rappresenta un importante passo in avanti nel processo di integrazione dei migranti che arrivano in Italia. Per Matteo Biffoni, sindaco di Prato e delegato Anci per l’immigrazione,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi