closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Microsoft sceriffo: «Abbiamo bloccato gli hacker di Mosca»

Stati uniti. La società di Bill Gates afferma di aver chiuso sei domini che si fingevano il Senato Usa e due think: «Interferenze sul voto di mid term». La Russia nega e chiede che siano presentate prove

Il logo della Microsoft, fondata da Bill Gates e Paul Allen

Il logo della Microsoft, fondata da Bill Gates e Paul Allen

Brad Smith, manager di punta e responsabile legale di Microsoft, ha messo in guardia gli Usa e il resto del mondo: «È chiaro che le democrazie di tutto il mondo sono sotto attacco. Entità straniere stanno lanciando attacchi informatici per interrompere le elezioni e seminare discordia». Le entità straniere a cui si riferisce Smith sarebbero pirati informatici legati al governo russo che al momento puntano a gruppi politici statunitensi: la compagnia di Bill Gates la scorsa settimana ha fatto bloccare ben sei domini internet creati «da un gruppo largamente associato al governo russo e noto come Strontium» o Fancy Bear...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.