closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Mi piacerebbe un capo dello stato come Luigi Manconi

Luigi Manconi

Luigi Manconi

Mi piacerebbe che fosse nominato un capo dello Stato che consideri le libertà civili l’asse portante della democrazia italiana nel terzo millennio. Che non le ritenga sacrificabili sull’altare della crisi economica e sociale devastante che stiamo vivendo. Che sia disposto a impegnarsi per garantire più diritti per i detenuti perché sa perfettamente che ciò non significa determinare meno diritti per tutti gli altri. Che ritenga la dignità umana indivisibile e universale ovvero che spetti a tutti nessuno escluso. Che non abbia paura a usare e esercitare la parola «grazia» perché la grazia serve a rendere più mite la giustizia. Che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.