closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Mi hanno fatto un regalo», Renzi tenta il contrattacco

Intercettazioni. Il segretario Pd passa la giornata a occuparsi della telefonata con il padre uscita sul Fatto. E al Nazareno si temono altre rivelazioni

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Con il passare delle ore l’intercettazione della telefonata tra Renzi Matteo e Renzi Tiziano pubblicata ieri dal Fatto rischia di trasformarsi in un boomerang. Almeno questo Renzi prova a fare. Se ci riuscirà o no lo si capirà solo nei prossimi giorni. Il segretario del Pd tenta il contropiede. Ma il contrattacco non si limita alle sue repliche. La procura di Roma apre un fascicolo per violazione del segreto istruttorio. Il ministro guardasigilli Andrea Orlando avvia, tramite l’ispettorato generale del ministero, «accertamenti preliminari». Nel mirino non c’è tanto la testata responsabile della pubblicazione quanto la procura dalla quale è partita...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.