closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Messico, uccisa giornalista di La Jornada

Chihuahua. Sono già 43 i giornalisti assassinati dall'inizio dell'anno

Messico, manifestazione per i diritti umani

Messico, manifestazione per i diritti umani

La giornalista Miroslava Breach, corrispondente di La Jornada, è stata assassinata in Messico mentre usciva di casa, nella capitale dello stato di Chihuahua. Aveva 54 anni e aveva anche diretto il giornale Norte de Ciudad Juarez. Nei suoi articoli aveva espresso critiche al governo dello Stato, e questo può costare caro nel Messico delle fosse comuni e delle sparizioni forzate. Il 21 marzo era stato ucciso a Veracruz Ricardo Monlui Cabrera, giornalista di El Político. Dall’inizio dell’anno, sono già 43 i giornalisti assassinati in Messico, un tasso di omicidi che non si riscontrava dal 1997. Da gennaio a fine febbraio,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi