closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Meridiana verso Qatar, in 400 a casa

Trasporto aereo. Così come accaduto ai tempi di Alitalia ed Etihad, anche l'accordo fra la seconda compagnia aerea italiana e Qatar Airways chiede un prezzo alto all'occupazione. I sindacati confederali e l'Ugl, il governo e il Pd chiedono un piano industriale che, con investimenti e nuove rotte, consenta il veloce riassorbimento dei lavoratori.

Lavoratrici in corteo di protesta

Lavoratrici in corteo di protesta

Dopo una trattativa estenuante si chiude la vertenza Meridiana. I sindacati confederali del trasporto e l'Ugl hanno firmato l'accordo che permetterà a Qatar Airways di entrare con il 49% (ma nei fatti di assumere la guida) di quella che era la seconda compagnia aerea della penisola. Non hanno firmato gli altri due sindacati di base Usb e Cobas, che hanno continuato a contestare l'alto numero di “esuberi” - cioè licenziamenti – chiesti dalla compagnia araba come condizione necessaria per la loro prossima entrata. Numeri che alla fine indicano in 396 lavoratori, per la maggior parte assistenti di volo, i sacrificati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.