closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Merenda ai cancelli», i Notav contestano i Cinque stelle

Valsusa. Circa 150 Notav hanno inscenato la cosiddetta «merenda dei cancelli», ovvero un momento di disturbo che da anni si tiene ogni venerdì sera al varco d’accesso del cantiere di Chiomonte. Nulla di particolarmente aggressivo, ma molto simbolico

Il quinto Movifest del M5s di Torino assomiglia alle feste del Pd quando era al governo. A Settimo Torinese, cittadina operaia un tempo roccaforte comunista, alcuni attivisti ieri sera ascoltavano i vari comizi mentre all’esterno si assiepava la contestazione del movimento Notav, tenuto d’occhio da ingenti forze di polizia. UN’ESTETICA STRIDENTE perché fino a poco tempo fa tutti i soggetti ieri coinvolti erano fisicamente dalla stessa parte. I militanti contrari alla Torino - Lione per la prima volta hanno protestato pubblicamente contro «gli unici veri Notav»: queste furono le parole di Alberto Perino, capo del movimento, in campagna elettorale. Circa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi