closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Mercedes Rosende, per svelare un mistero si deve saper ridere di sé

L'intervista. Parla la scrittrice di Montevideo che presenta la prima indagine di Úrsula López, «La donna sbagliata», pubblicato da Sem. «Per me si tratta di controbilanciare il peso di uno sfondo sociale oscuro e violento con una capacità d’osservazione acuta e ironica»

Immagine aerea della Ciudad Vieja di Montevideo

Immagine aerea della Ciudad Vieja di Montevideo

«Quando ho iniziato a scrivere non pensavo certo al noir, né tantomeno a un thriller o a un poliziesco. Ho sempre desiderato scrivere una storia d’amore e con quell’idea in mente cominciai a lavorare al mio primo romanzo La muerte tendrá tus ojos (2008). Una volta terminato sono stata colta di sorpresa. Avevo inviato il manoscritto ad un amico che poi ha commentato così quanto aveva letto: “Il primo romanzo noir uruguaiano scritto da una donna!”. E quando, qualche tempo dopo mi è venuta voglia di raccontare la storia di una donna in sovrappeso, oppressa dagli standard estetici come l’obbligo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.