closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

«Meno studenti a scuola significa maggiore sicurezza per tutti»

Scuola. «Dobbiamo imparare da quello che abbiamo visto a settembre/ottobre», afferma Massimo Pieggi, docente e membro del consiglio d’istituto

Studenti a Roma

Studenti a Roma

I docenti del liceo classico Tasso, tra i più antichi di Roma, hanno aperto un grosso dibattito sulle modalità di rientro a scuola pubblicando sul manifesto la lettera «Basta propaganda sulle riaperture». Al centro c’è il nodo della continuità didattica che, sostengono, si può garantire solo riducendo le percentuali di studenti presenti fisicamente a scuola. «Dobbiamo imparare da quello che abbiamo visto a settembre/ottobre», afferma Massimo Pieggi, docente e membro del consiglio d’istituto. Le mobilitazioni di oggi [ieri per chi legge, ndr] hanno detto: «No alla Dad, torniamo in classe ma in sicurezza». È davvero possibile? Gli studenti hanno usato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi