closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Meno allevamenti, meno pandemie

Covid-19. Gli allevamenti intensivi rappresentano uno dei maggiori fattori di rischio per il salto di specie. In Cina come in Pianura Padana

Tra i fattori che rendono più probabili future pandemie, oltre alla sovrappopolazione umana figura anche quella degli animali allevati: nei luoghi con maggiore densità di abitanti i virus hanno più facilità di passare da un ospite all'altro, esattamente come negli allevamenti intensivi, dove i capi oltre a essere a strettissimo contatto spesso hanno difese immunitarie già molto basse e caratteristiche genetiche che li rendono perfetti per fare da veicolo di nuovi virus (come i cani o i gatti di razza, sono animali frutto di una selezione artificiale che li ha estremamente indeboliti). «In Cina come in Pianura Padana gli animali...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.