closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Melodie ancestrali e voci paradisiache

Musica. Con «BoohCheeMish» torna l'ensemble femminile Le Mystére des Voix Bulgares. Nel disco ospite d'eccezione Lisa Gerrard, cantante dei Dead Can Dance. «Sentivamo il bisogno di esplorare nuovi progetti, così abbiamo chiamato ospiti e inserito strumenti acustici come gadulka, kaval, chitarra, contrabbasso e archi»

Le Mystère des Voix Bulgares

Le Mystère des Voix Bulgares

Era il 1986, o giù di lì, e come molti in quel periodo eravamo alla ricerca di novità in arrivo dalla fervida Albione. La 4AD, label britannica creata dal produttore Ivo Watts-Russell e che nel suo roster aveva nomi quali, solo per citare i più noti, Cocteau Twins, This Mortal Coil, Dead Can Dance, era una delle etichette più all’avanguardia. Fra i titoli a catturare l’attenzione un disco, dal titolo intrigante, specie per chi amava i suoni gotici e cupi, era Le Mystère des Voix Bulgares. L’album, in realtà la re-issue di un’opera pubblicata nel 1975, fu una rivelazione, e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.