closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Mega flop negli Usa per l’indecente film spot della Fifa

Passions United. L'inqualificabile e cinica agiografia della Fifa esce negli Stati uniti. E alla luce dell'inchiesta dell'Fbi alcune delle battute del "film" suscitano un'ilarità ai limiti dell'immorale

Tim Roth recita Blatter in Passions United

Tim Roth recita Blatter in Passions United

Mentre le quotidiane rivelazioni dipingono ormai un quadro della FIFA come una multinazionale del peculato da far invidia a Cosa Nostra, esce in America con tempismo davvero singolare Passions United ovvero nientemeno che la glorificazione romanzata della nascita e ascesa della famigerata Fédération. Non sono chiari i retroscena di questa inqualificabile agiografia evidentemente commissionata (al regista francese Frederic Auburtin) dalla stessa federazione che nei titoli appare come coproduttrice. Sta di fatto che l’oggetto non solo esiste ma nel 2014 ha fatto addirittura parte della selezione ufficiale del festival di Cannes. Ancora più arduo risulta spiegarsi come attori del calibro di Gerard Depardieu, Tim Roth...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.