closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

McCain, la destra «per bene»

La morte di John "Maverick" McCain. La contrapposizione tra lui e Trump è largamente esagerata. Si può anzi affermare che l’avvento di Trump sia stato in una certa misura preparato dallo stesso McCain

Tutti ricordano la scena ma dimenticano il “film” di cui essa è parte. La scena - siamo alla fine della campagna presidenziale del 2008 - è quella di John McCain impegnato in uno in un incontro formato “town hall meeting”: il candidato dialoga con i suoi sostenitori. Una sostenitrice blatera che non c’è da fidarsi di Barack Obama, l’avversario democratico del candidato repubblicano. È «arabo», dice e insiste, McCain non la lascia finire, le strappa il microfono e replica: «No, signora, è un padre di famiglia e cittadino rispettabile, con il quale mi trovo a essere in disaccordo su questioni fondamentali,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.