closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Mazeen Maarouf, esistenze eccentriche alla ricerca della propria identità

Narrativa. Per Sellerio, «Barzellette per miliziani», dodici racconti dello scrittore libanese

Un ritratto di Mazeen Maarouf

Un ritratto di Mazeen Maarouf

Non c’è un «dove», nemmeno un «quando». Solo persone che combattono la guerra a modo proprio, cercando di restituire dignità a un padre vigliacco e deriso, provando a sopravvivere accanto a una mucca in un cinema che cade a pezzi. Scenari apparentemente lunari, eppure così vividi da confondere chi legge. Barzellette per miliziani (Sellerio Editore, pp. 160, euro 15, traduzione di Barbara Teresi) è una raccolta di brevi racconti che Mazeen Maarouf affida al pubblico quasi come un testimone nella drammatica staffetta dei conflitti che dilaniano il Medio Oriente. Nato a Beirut da una famiglia di profughi palestinesi, Maarouf ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.