closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Maxine Waters, deputata 82enne: «Se assolto restiamo in strada»

Usa. Ultime arringhe del processo all'agente Chauvin per la morte di George Floyd

Con le ultime arringhe ieri si è concluso il processo a Derek Chauvin, il poliziotto accusato della morte di George Floyd. Ora il compito è passato alla giuria che dovrà decidere come pronunciarsi. Chauvin rischia da 15 anni all'ergastolo, l'accusa più grave è quella di omicidio di secondo grado (non premeditato), i giurati potrebbero ridurre la pena a omicidio di terzo grado (involontario), omicidio colposo, o anche proscioglierlo, e accettare la versione dell'imputato che si è sempre dichiarato innocente decidendo di non testimoniare per non auto incolparsi, come previsto dal quinto emendamento. La tesi sostenuta dalla difesa è che le...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.