closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Maurice Lemaître, immagini contro il senso naturale delle cose

Icone. È scomparso l’artista francese, regista, poeta, protagonista con Isou del movimento Lettrista, l’utopia giovane.Con «Le film est dejà commencé?» afferma già nel ’51 una visione «expanded» del cinema

Nasce nel 1923. A vent’anni partecipa alla liberazione di Parigi. Capisce subito che la Francia liberata è ancora solo un progetto. In un primo tempo, guarda all’architettura. Poi alla filosofia – quell’esistenzialismo che nel dopoguerra si impone proprio sul tema della libertà. È nel ’49, incontrando il primo teorico del lettrismo Isou « Isidore » Goldstein, che Maurice Lemaître (scomparso il 3 luglio) diventa se stesso. Se Isou ha fornito al lettrismo un programma, Lemaître è quello che lo ha praticato con più forza, costanza, intensità, declinandolo in tutte le direzioni.   Qual è questo programma? Invece di definirlo, guardiamo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.